Carie e sigillature dei solchi // Dr. Alessandro Palumbo

Il blog dello Studio Palumbo

Prevenire è meglio che curare! Ed è anche più semplice!

Carie e sigillature dei solchi

La sigillatura dei denti consiste nell’applicare una pellicola protettiva di materiale composito  sui solchi dei denti permanenti posteriori per evitare il ristagno di placca e facilitarne la detersione. Tale procedura viene effettuata inizialmente sui primi molari permanenti che erompono a sei anni; sono proprio le superfici occlusali di questi denti ad essere colpite maggiormente dalla carie a causa della presenza dei solchi e delle fessure. A quest’età i bambini abusano di alimenti dolci ed hanno scarsa manualità nel lavare correttamente i denti. L’applicazione di queste sostanze è veloce, indolore ed è un ottimo modo per avviare il bambino alle cure odontoiatriche.
I genitori devono essere sensibilizzati a controllare attentamente quando, verso i sei anni, iniziano a spuntare i primi molari permanenti, in genere poco prima o poco dopo la caduta dei primi incisivi da latte.
Attenzione! Di solito i genitori non si accorgono dei molari, perché spuntano senza che cada nessun dente deciduo corrispondente: erompono subito dietro agli ultimi molari da latte sia nella mandibola che nella mascella. Proprio per questo spesso vengono scambiati per “denti da latte”.

Articolo a cura della Dott.ssa Giulia Fantozzi

  • by admin
  • posted at 15:46
  • 2 luglio 2012

    Show Comments

    No Comments


    Add comment