L’infertilità arriva anche dalla piorrea // Dr. Alessandro Palumbo

Il blog dello Studio Palumbo

Consigli per un sorriso smagliante

L’infertilità arriva anche dalla piorrea

Se il bimbo non arriva, nonostante si siano verificate tutte le possibili cause dell’infertilità come da protocollo, una visita dal dentista potrebbe risolvere la difficoltà a concepire. Disordini ormonali, ovaio policistico, aderenze tra le pareti tubariche … le cause delle difficoltà del concepimento sono da una donna sempre ricercate nell’apparato riproduttivo, come è giusto che sia. Una visita dal dentista, però, varrebbe la pena di richiederla.

I problemi gengivali riducono le probabilità di concepimento, lo studio è stato presentato dal professor Roger Hart della University of Western Australia a Stoccolma lo scorso luglio 2011. La malattia parodontale o parodontite, comunemente nota come piorrea, è un’infiammazione dei tessuti gengivali che può portare alla formazione di tasche gengivali ed ossee fino alla caduta dei denti. Colpisce una persona su dieci. La sua presenza è di solito associata a problemi cardiaci, respiratori e renali. Inoltre può causare problemi durante la gravidanza, come aborti spontanei e parto prematuro. Inoltre, a quanto sembra, ci sono strette correlazioni anche con l’infertilità. Lo studio del prof. Roger Hart ha rilevato che le donne con la piorrea hanno impiegato in media più di sette mesi per rimanere incinte, contro i cinque mesi impiegati in media dalle donne senza parodontite. Le donne che hanno impiegato più di 12 mesi per concepire avevano più probabilità di essere più anziane, di fumare e di essere sovrappeso o obese (indice di massa corporea maggiore o uguale a 25).

La pulizia profonda è fondamentale per una buona prevenzione secondo gli autori della ricerca, tutte le donne che stanno pianificando di avere un figlio dovrebbero essere incoraggiate a sottoporsi a una visita medica. Dovrebbero ricevere consigli riguardo a uno stile di vita appropriato: perdita di peso, cessazione delle cattive abitudini da fumo e alcol ed alla necessità di assumere supplementi di acido folico. Dovrebbero inoltre, essere incoraggiate anche a far visita al loro dentista per curare i problemi gengivali prima di provare a concepire. La prevenzione della parodontite si giova di una perfetta pulizia con spazzolino, filo interdentale e incontrare regolarmente l’igienista dentale per effettuare una pulizia profonda, di tipo professionale.

Articolo tratto da Lifestyle

  • by admin
  • posted at 10:12
  • 9 settembre 2012

    Show Comments

    No Comments


    Add comment