spazzolino elettrico è meglio // Dr. Alessandro Palumbo

Il blog dello Studio Palumbo

Consigli per un sorriso smagliante

TRE! Elettrico è meglio

Lo spazzolino elettrico rappresenta un valido aiuto per le persone con scarsa manualità (artritici) o disabili. Si è a lungo pensato che lo spazzolino elettrico fosse utile solo ed esclusivamente in casi di disabilità: questa erronea credenza è stata ormai superata. Recenti ricerche e il Ministero della Sanita’, hanno dimostrato come lo spazzolino elettrico possa migliorare in modo significativo l’igiene orale dei pazienti.

Il moto alternato trasmesso dal motore permette una buona pulizia delle parabole gengivali, raggiungendo più facilmente gli spazi interdentali.

Se, inoltre si considera che  soltanto il dieci per cento della popolazione lava i denti in maniera corretta, come serve per ridurre il rischio di carie, la precisione dello spazzolino elettrico può essere certamente d’aiuto.

Lo spazzolino deve sempre essere mosso in direzione basso alto o alto basso rispetto alle gengive, praticamente sempre dalla gengiva verso il dente:
quindi per pulire i denti inferiori il suo movimento deve avvenire verso l’alto , non verso il basso, in modo da far penetrare le setole dello spazzolino anche negli spazi interdentali ( tra denti e denti ) e con un inclinazione di 45 gradi, così da pulire ed asportare la placca dal colletto gengivale.

Vantaggi dello spazzolino elettrico

  • Lo spazzolino elettrico rende la pulizia dentale  più facile, più semplice, più efficace e più ripetibile.
    Basti pensare, ad esempio, al temporizzatore incorporato negli spazzolini elettrici di qualità, che garantisce almeno due minuti di spazzolamento dei denti, tempo minimo raccomandato dai dentisti.
  • Chi utilizza uno spazzolino da denti elettrico ha una ulteriore motivazione all’uso: La piacevole e mai provata sensazione di pulito della bocca che questi fantastici spazzolini lasciano per parecchie ore. Una volta provati non sarà piu’ possibile tornare indietro.

  • by admin
  • posted at 13:50
  • 7 gennaio 2013

Show Comments

No Comments


Add comment